Utenza: scuole medie inferiori e superiori
Durata: 75 minuti

La trama
La Divina Commedia, lo spettacolare viaggio dall’Inferno al Paradiso, come non l’avete mai vista, nè ascoltata. Le suggestioni dell’Inferno, la poetica del Purgatorio e la magia del Paradiso vengono messe in scena nei tre anni scolastici 2017/18, 2018/19 e 2019/20. Nella prima cantica, “l’Inferno”, i passi principali, i luoghi, i personaggi (Virgilio, Beatrice, Caronte, Paolo e Francesca, ecc.) si materializzano ed acquistano realismo e veridicità: Dante ascolta e narra le loro vicissitudini, creando una vera e propria interazione col pubblico. Il viaggio volge a “riveder le stelle”, ma sarà soltanto l’inizio... I giovani spettatori vengono presi per mano ed accompagnati lungo un percorso immaginario, che affonda negli abissi della dannazione, affinchè comprendano il significato dell’amore e della vita, attraverso la conoscenza del peccato e della morte. Atmosfere sinfoniche, un impianto scenografico misto di forma e multimedialità, giochi di luci strabilianti si fondono in 75 minuti di spettacolo dalle forti emozioni, in cui l’intera narrazione è affidata alla voce di grandi interpreti. Un evento unico e straordinario!


Note di regia
La messa in scena mira a spettacolarizzare l’opera del poeta fiorentino attraverso l’uso di luci, suoni ed effetti che ricreino alla perfezione l’ambiente che vive l’opera, appunto, l’Inferno. Il pubblico sarà catapultato all’interno dei cerchi infernali grazie all’uso di proiezioni video e interazione con le anime dannate, che raccontano dal loro punto di vista, il viaggio di Dante. Ogni cerchio avrà il suo protagonista che racconterà attraverso l’uso di diversi generi, musicale, recitato, ballato, la sua storia, la storia che lo lega alla sua pena. Dante qui sarà un “ricordo”, una reminiscenza. Un’anima, appunto. S’invertono i ruoli, ma non il risultato, che sarà ancor di maggiore impatto sulla platea di giovani che assisteranno ad un "Inferno" davvero… incredibile!
                                                                                                                                              Fabio Pisano                                       

 

La Compagnia

Roberto Ingenito

Molto presente nel panorama teatrale partenopeo, studia e segue numerosi stages, diplomandosi in “mimo corporeo” presso il laboratorio di Michele Monetta. Attore di grande talento, poliedrico ed istrionico, si cimenta in numerosi lavori che vanno dal classico teatro napoletano, alle sperimentazioni riguardanti Beckett.

Francesca Borriero

Si forma come attrice presso il laboratorio del teatro Elicantropo, sotto la guida di Carlo Cerciello, con cui lavora a diverse messe in scena. Perfeziona la sua preparazione artistica con Redi, Troiano, Di Florio, Romano, Sivori e Lahman.

Francesco Luongo

Si diploma presso il conservatorio “Martucci” di Salerno in canto Lirico (tenore), per poi diplomarsi in Mimo e Movimento Corporeo presso l’I.C.R.A. Project diretto da Michele Monetta. A teatro lavora con Gianfranco Gallo e collabora con i registi Federico Salvatore e Bruno Garofalo. Partecipa anche a diverse serie Tv, tra cui “Un Posto Al Sole”.

Michele Iazzetta

Intensa la sua formazione, dal Teatro Totò, dove consegue il diploma d’attore, al laboratorio teatrale permanente del Teatro Elicantropo (Napoli). Studia con maestri quali Carlo Cerciello, Massimo Maraviglia, Paolo Coletta e Gaston Troiano. Al cinema, significativa esperienza col regista Marco Tullio Giordana nel film “Due Soldati”.

Claudio Boschi

Muove, già da adolescente, i primi passi in teatro, affrontando testi goldoniani, tragedie greche ed altri classici. Si trasferisce a Roma, dove vive tutt’ora, per dedicarsi alla professione artistica, sia in teatro che in televisione.

Federica di Benedetto

Intraprende gli studi di danza classica e moderna, incontrando maestri di fama internazionale, quali Steve La Chance, Fabrizio Mainini. Nel 2008 consegue il diploma di danza. Partecipa, come prima ballerina, al musical Jesus Christ Superstar, per la regia di Steve Balsamo. Attualmente insegna danza classica e moderna.


<<